Controlli sui call center, pubblicato nuovo regolamento su sito Mise

Controlli sui call center

Controlli sui call center: sono online le nuove norme che regolano il funzionamento dei call center

L’ultima legge di bilancio ha reso necessaria una nuova, importante stretta sul funzionamento dei call center: una nuova stretta che dovrebbe regolare le operazioni di telefonia presso i call center, con sanzioni molto importanti che si possono verificare in caso di non risposta a queste norme.

Controlli sui call centerLe nuove regole sono state peraltro pubblicate dal ministero dello Sviluppo Economico, che ha dato ampio spazio, proprio sul sito web ufficiale, alla pubblicazione e descrizione delle normative a cui si dovranno attenere, a partire dal 1° gennaio 2017, gli operatori call center. La pubblicazione di queste regole è stata peraltro resa nota dallo stesso ministero, che ha informato il pubblico attraverso un comunicato stampa nel quale è tra l’altro precisato che, se un utente riceve una chiamata da un call center – oppure chiama un call center per informazioni, servizio inbound in questo caso – deve sapere, prima ancora di fare la telefonata o di rispondere al telefono, se l’operatore telefona da un Paese UE o extra UE: in questo secondo caso è necessario che si offra al cliente/utente la garanzia di poter ottenere che il servizio sia reso su territorio nazionale.

Un’altra fondamentale regola riguarda invece l’iscrizione dell’operatore presso il Registro degli operatori di comunicazione. Il non rispetto di queste regole può, tra l’altro, determinare multe e sanzioni, anche molto rilevanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *