Slacklining: cade nel vuoto da fune sospesa e muore sul colpo

Slacklining

Slacklining: incidente mortale per un uomo che è caduto nel vuoto da una fune sospesa a ben 200 metri di altezza

SlackliningUn incidente mortale si è verificato nei pressi del Passo Fittanze, tra Veronese e Lessinia: una persona che praticava lo sport dello slacklining è caduta nel vuoto da una fune sospesa a circa 200 metri di altezza ed è morta sul colpo.

Sul posto sono subito intervenuti un elicottero di Verona Emergenza ed una squadra del soccorso alpino, ma per la persona di cui ancora si sa solo che era un ragazzo e non si conosce null’altro, non c’era nulla da fare, come era facile immaginare.

La tragedia che ha colpito il giovane ha sconvolto tutti gli amanti di questo sport che si potrebbe definire in ogni modo estremo, a causa del grande rischio, in quando gli errori fatti durante la sua pratica saranno con ogni probabilità fatali viste le altezze usate per il fissaggio delle funi sulle quali poi camminare.

Questa disciplina di solito viene praticata con l’ausilio di moschettoni di sicurezza, che servono a scongiurare le rovinose cadute dalle funi: rimane da capire cosa sia successo effettivamente e se la persona coinvolta avesse usato l’attrezzatura di sicurezza in maniera idonea.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi