Tecnologia Dragon Ball: successo di un prodotto tra i più noti

Tecnologia Dragon Ball

Tecnologia Dragon Ball: il successo di un prodotto che è ormai tra i più conosciuti e consolidati anche dal punto di vista mondiale

Uno fra i titoli videoludici più attesi in assoluto, soprattutto dai tanti amanti di fumetti e cartoni giapponesi, è senza ombra di dubbio Dragon Ball Fighter Z. Il franchise, ormai consolidatissimo a livello mondiale, in questi ultimi tempi ha conosciuto una nuova linfa, soprattutto grazie alla prosecuzione della serie con la nuova saga di Dragon Ball Super.

Tecnologia Dragon BallUn brand che sembra non avere davvero alcun limite, e che naturalmente va a tradursi anche nel settore videoludico. E così, ecco che all’orizzonte spunta l’ennesimo videogioco, che stavolta sarà disponibile per PC, per Play Station 4 e per Xbox One. Ma non solo: infatti, stando a quanto è emerso anche nelle ultime settimane, è del tutto possibile che questo prodotto venga anche confezionato per Nintendo Switch, rappresentando così una interessante novità anche sotto il profilo della tecnologia che verrà ad esso applicata.

Dragon Ball Fighter Z sarà un picchiaduro piuttosto particolare, specialmente dal punto di vista grafico, dal momento che si assisterà ad una sorta di connubio fra le classiche due dimensioni e la tridimensionalità dei videogiochi odierni: il cosiddetto 2.5D, una tecnica che sta trovando sempre più diffusione in questi anni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *