Vita sessuale e smartphone: il rischio è l’allontanamento

Vita sessuale e smartphone

Vita sessuale e smartphone: il rischio che si fa conseguenza. Stare per troppo tempo attaccati al proprio smartphone influisce in maniera evidente anche sulla voglia di intimità

Vita sessuale e smartphoneLa voglia di intimità potrebbe in qualche modo essere uccisa, o comunque rallentata, in alcuni casi e con alcuni comportamenti: talvolta, si dice che sia il matrimonio ad uccidere la voglia di sensualità e di coccole, ma spesso, in realtà, alla base di un calo del desiderio potrebbe esserci ben altro come, appunto, una eccessiva chiusura.

Chiudersi significa anche pensare a sé stessi, essere in qualche modo egoisti: e non c’è egoismo peggiore che quello di stare sotto le lenzuola, ognuno con il proprio smartphone attaccato, a pensare, appunto, a tutto fuorché a dedicarsi del tempo o dell’intimità. L’uso eccessivo dallo smartphone induce quindi ad una vita virtuale che allontana dalla vita reale e che, pertanto, allontana anche dall’amore, dal sentimento, e dalla passione: tutti motivi per i quali è bene cercare di dare un limite a questo strumento, comunque importante nella quotidianità, ma da tenere ben lontano quando si è sotto le lenzuola. Il rischio potrebbe essere quello di dimenticarsi del partner, e perdere così un’opportunità per incentivare il proprio benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi