Brigitte Nielsen mamma: ha congelato ovuli 14 anni fa

Brigitte Nielsen mamma

Brigitte Nielsen mamma: la possibilità di diventare mamma è stata resa possibile dalla fecondazione in vitro. L’attrice aveva congelato i suoi ovuli ben 14 anni fa

Brigitte Nielsen mammaÈ stata molto importante la scelta di congelare i suoi stessi ovuli: è questo quanto ha dichiarato Brigitte Nielsen, nota attrice ed ex moglie dell’attore Sylvester Stallone che oggi è lega ad un altro uomo, Mattia Dessi con il quale è sposata.

L’attrice ha fatto sapere che 14 anni fa aveva preso la decisione di congelare i suoi ovuli, e questa scelta le ha quindi permesso di diventare mamma a 54 anni: la donna, che era già mamma di tre figli, aveva preso questa decisione per rendere padre suo marito, e quindi anche per poter costruire con lui qualcosa di solido, una famiglia vera e propria.

Aiutata dalla scienza e dalla medicina, La Nielsen ha quindi fatto ricorso, per ben dieci lunghi ed estenuanti anni, alla fecondazione in  vitro: e finalmente, dopo molti tentativi andati a vuoto, è riuscita a rimanere incinta e a realizzare il suo sogno di avere un bebè con l’uomo che ama. Un uomo con il quale è legata da 14 anni, e che oggi è finalmente papà anche grazie al percorso che insieme hanno compiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi