Si è spento l’attore Gigi Proietti

Nella giornata di ieri, 2 novembre 2020, si è spento il famosissimo ed amatissimo attore Gigi Proietti, a Roma.
A quanto pare, l’uomo stava già male ed era stato ricoverato il giorno prima in ospedale, per poi spegnersi durante la notte.

Gigi Proietti era uno degli attori più amati in Italia e si è spento ieri, 2 novembre 2020, giorno in cui avrebbe dovuto compiere 80 anni. 
Ma non solo, Gigi era anche un maestro di cinema, teatro e tv, in oltre 50 anni di attività ha collezionato fiction, film, spettacoli teatrali, sia come attore sia come regista, oltre ad aver registrato 10 album come solista e diretto 8 opere liriche.
A quanto pare l’uomo già nel 2010 fu ricoverato per alcuni problemi al cuore e sembrerebbe che la sua morte sia ricollegata a quello.
Il suo funerale sarà svolto il 5 novembre a Roma. Il sindaco Virginia Raggi, che proclamerà il lutto cittadino per lo stesso giorno, è in contatto con la famiglia dell’attore per condividere l’omaggio di Roma. Tra le ipotesi un corteo funebre in auto che partirà dal Campidoglio e toccherà luoghi simbolo della vita di Proietti come via Giulia, dove è nato, e il Globe Theatre, il teatro shakesperiano di cui era il direttore artistico.

Moltissime persone erano, sono e saranno sempre affezionate a Gigi in quanto è sempre stato nei cuori di tutti, sia per la sua personalità sia per il suo grandioso successo.
Inoltre Gigi in circa 50 anni di attività ha collezionato 33 fiction, 42 film, 51 spettacoli teatrali di cui 37 da regista, oltre ad aver registrato 10 album come solista e diretto 8 opere liriche. Una carriera teatrale straordinaria.
Ma non solo, il 3 dicembre al cinema dovrebbe uscire un suo ultimo film girato qualche mese fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *